Un grazie dall’associazione Basilicata Mozambico

Riceviamo con piacere la lettera di ringraziamento da parte del project manager del laboratorio A Mundzuku Ka Hina, Roberto Galante dell’associazione Basilicata Mozambico.

Carissimi amici del Banco Informatico Tecnologico e Biomedico, ho piacere di comunicarvi che il progetto A Mundzuku Ka Hina, promosso dall’associazione Basilicata Mozambico e che stiamo portando avanti anche grazie al vostro sostegno e agli strumenti da voi forniti, è finalista al Global Junior Challenge 2015. Il Global Junior Challenge è il concorso internazionale che premia l’uso innovativo delle tecnologie, dei nuovi linguaggi informatici, dei percorsi formativi innovativi per l’educazione del XXI secolo, l’inclusione sociale, la lotta alla povertà. Promosso da Roma Capitale, il concorso è organizzato dalla Fondazione Mondo Digitale sotto l’Alto Patronato del Presidente della Repubblica Italiana.
Inoltre, una foto realizzata da Albuquerque ha vinto il contest fotografico Mario Carbone sulla tematica “I gesti del Lavoro”; una foto di Fabiao ha invece ottenuto la menzione speciale. Ambedue sono allievi del nostro laboratorio, ragazzi che sopravvivono di discarica.
Le foto di Fabiao, analfabeta, sono finaliste al contest fotografico “Feed a different imagination”, sezione “Cibo e Paesaggio”, e saranno pubblicate nel relativo libro di fotografia.
Joaquim, un nostro allievo orfano, affetto da diverse patologie anche gravi, è stato nominato miglior studente della città di Maputo per le materie scientifiche.
Piccole soddisfazioni, piccoli ma significativi traguardi raggiunti con pochi mezzi ma tanta passione ed amore, che ci danno lo stimolo ad andare avanti nonostante le tante difficoltà. Anche grazie a voi è stato possibile raggiungere questi traguardi.
Un sincero grazie per la vostra opera a nome della associazione Basilicata Mozambico ma soprattutto dei nostri allievi.
Roberto Galante