Giornalisti in carcere

L’Associazione di Volontariato Granello di Senape Padova si costituisce quale soggetto autonomo nel 2004, rifacendosi all’esperienza dell’Associazione-madre, “Il granello di senape”, che ha sede a Venezia.

Tra i suoi principali obiettivi vi sono: la sensibilizzazione dell’opinione pubblica sulle tematiche della pena e del carcere; la promozione di progetti finalizzati all’inserimento dei condannati nel mondo del lavoro, potenziando le misure alternative alla detenzione; l’organizzazione dentro e fuori del carcere di attività culturali, ricreative e lavorative; la realizzazione di programmi, anche sperimentali, mirati a sviluppare la solidarietà a favore dei detenuti, il loro reinserimento sociale e il sostegno alle loro famiglie; la prevenzione della devianza e l’educazione alla legalità tra i giovani.

Rivista carceraria: Ristretti OrizzontiIl Banco Informatico Tecnologico e Biomedico ha deciso di collaborare all’allestimento della redazione giornalistica del periodico “Ristretti Orizzonti” fornendo all’Associazione “Granello di Senape Padova” 6 computer completi di monitor e 1 notebook per la Casa di Reclusione di Padova.